Assumente Dipendenti In Cina Senza Un’Azienda Cinese

In questo articolo, forniamo una chiara spiegazione di come assumere dipendenti cinesi senza un’azienda in Cina:

Introduzione

Il mercato cinese è in piena espansione, e molte aziende straniere sono interessate a questo entusiasmante mercato.

Sia che si tratti di un’azienda che vuole solo testare il mercato o che si sta rapidamente muovendo verso la piena espansione, l’assunzione di dipendenti cinesi è una scelta intelligente.

Parlare il cinese, conoscere la cultura, avere conoscenze locali, sono tutte ragioni per cui i dipendenti cinesi possono essere una risorsa per la vostra azienda.

Con il progresso della tecnologia e di internet negli ultimi anni, è diventato molto più facile trovare il tipo di dipendenti di cui avete bisogno per la vostra azienda in pochi passi dal vostro computer.

Tuttavia, nonostante tutti questi progressi tecnologici, ci sono regole e regolamenti che si applicano ogni volta che un’azienda desidera assumere dipendenti in Cina.

Requisiti per l’assunzione di dipendenti in Cina

Il governo della Repubblica Popolare Cinese richiede che tutti i dipendenti siano assunti da una persona giuridica.

Archiviazione dei documenti di assunzione del personale

Questi, insieme ai registri dei licenziamenti del personale, devono essere depositati presso gli uffici governativi competenti.

Mantenere i fascicoli del personale dei dipendenti

Si tratta di documenti cinesi unici nel loro genere che registrano la storia accademica e occupazionale completa di un dipendente, che si trasferisce da un datore di lavoro all’altro quando il dipendente cambia lavoro.

Compensazione dei dipendenti

Questa può essere divisa in quattro parti:

  • Pagamento base – Pagato mensilmente. In Cina, è comune avere uno schema di 13 mesi, con il mese aggiuntivo che viene emesso durante il Capodanno cinese. In Cina c’è una carenza di capacità manageriali, e quindi sono necessari stipendi competitivi per attrarre e mantenere buoni dipendenti.
  • Incentivi – Il pagamento basato sulle prestazioni è ampiamente accolto con favore in tutta la Cina, soprattutto in città come Shanghai, Guangzhou e Pechino. Le aziende spesso diventano creative su come incentivare i dipendenti, e sono comuni i piani di performance dei team, i piani di bonus per le vendite e i premi di riconoscimento speciali.
  • Indennità – I modi in cui i dipendenti cinesi preferiscono essere compensati variano spesso da quelli occidentali. Molti cinesi preferiscono ricevere indennità in contanti per il trasporto, i pasti, l’abbigliamento e l’assistenza all’infanzia piuttosto che uno stipendio più alto.
  • Benefici – Il diritto del lavoro cinese richiede il contributo obbligatorio dei dipendenti e dei datori di lavoro e costituisce una parte significativa della retribuzione totale di un dipendente. Per maggiori informazioni sui requisiti di prestazioni obbligatorie, visitate questo articolo.

Pagamento dell’imposta sul reddito individuale dei dipendenti

I dipendenti locali cinesi sono tassati in base al saldo del loro reddito mensile una volta sottratte tre voci: il contributo per le prestazioni sociali del dipendente, una detrazione standard di 5.000 RMB, ed eventuali speciali detrazioni aggiuntive sul reddito consentite dalla legge cinese.

Successivamente, viene applicata un’aliquota progressiva di sette gradi. Ecco una tabella che elenca le parentesi fiscali, elencate in termini di reddito annuale.

Il datore di lavoro trattiene l’intero importo dell’imposta e lo presenta alle autorità cinesi competenti per conto dei dipendenti.

I requisiti di cui sopra per le persone giuridiche in Cina sono ulteriormente complicati perché la società deve lavorare con diversi uffici governativi e occuparsi di difficili pratiche burocratiche.

Invece di passare attraverso questo noioso processo, le aziende straniere spesso scelgono di utilizzare fornitori locali di risorse umane come HROne per esternalizzare tutti i requisiti amministrativi e di risorse umane.

Il modo migliore per assumere dipendenti in Cina senza un’azienda

In generale, il governo cinese ha regole severe quando si tratta di imprese straniere che impiegano lavoratori con sede in Cina.

Se siete un’azienda straniera che desidera assumere persone in Cina per determinati progetti o anche come dipendenti regolari della vostra azienda, è illegale assumere direttamente il dipendente.

Secondo la legge cinese, solo le aziende con sede in Cina possono essere datori di lavoro. Agli occhi della legge cinese, quando una persona fornisce servizi professionali per voi o per la vostra azienda ed esegue servizi di tipo occupazionale, quella persona è il vostro dipendente. Dovete rispettare tutto ciò che è necessario per adempiere al rapporto di lavoro.

L’opzione migliore è quella di assumere dipendenti cinesi da un’agenzia del personale con sede in Cina.

Ci sono società con sede in Cina che possono fornire soluzioni per l’occupazione / PEO (Professional Employment Organization) a società straniere che hanno bisogno di assumere per specifici tipi di progetti a breve e lungo termine, compiti e lavori.

Le soluzioni per l’impiego consentono ai datori di lavoro stranieri di assumere dipendenti cinesi in Cina senza la costituzione di una società; e, quindi, di esternalizzare tutte le responsabilità del datore di lavoro; dalla firma di un contratto di lavoro conforme alle norme locali, alle retribuzioni mensili, alle imposte sul reddito, alle prestazioni obbligatorie (previdenza sociale) e alle procedure di visto (applicabili ai dipendenti stranieri).

.Un esempio di questo tipo di azienda è HROne. Siamo una PEO cinese che fornisce servizi di leasing per i dipendenti, come ad esempio servizi relativi alle risorse umane e alla contabilità, a clienti senza un’azienda in Cina. HROne è un fornitore di servizi per l’impiego con licenza completa o di leasing per dipendenti in Cina.

Ad oggi, l’utilizzo di PEO / soluzioni per l’impiego rappresenta la migliore opzione per assumere dipendenti cinesi senza una società in Cina, sia in termini di legalità, di convenienza, sia in termini finanziari.

Altre Alternative

Ci sono alcune altre opzioni disponibili per aggirare la questione della legalità, ma tutte hanno i loro pro e i loro contro. Ecco alcuni di loro:

Assunzione tramite una società partner cinese

Se avete già un dipendente in Cina ma il vostro rapporto di lavoro non è legalmente riconosciuto dal governo, un’opzione è quella di far assumere il dipendente da una società cinese. La vostra azienda può pagare alla società cinese l’equivalente del salario, delle tasse e delle spese amministrative del dipendente cinese.

Contro: Ci può essere ancora un problema di legalità di questo metodo perché se il dipendente non sta facendo alcun lavoro per il datore di lavoro cinese, questo può sollevare questioni legali con il governo cinese. Molti di coloro che hanno utilizzato questo metodo hanno fallito nel lungo periodo ed è spesso considerato troppo rischioso da parte del datore di lavoro cinese, poiché ciò può mettere a rischio la reputazione e la posizione legale della propria azienda.

Assumere qualcuno legato a una società locale

Un’altra pratica comune che molti mettono in pratica da qualche anno a questa parte è quella di assumere qualcuno che è già legato a un’azienda locale in Cina. Tuttavia, questa pratica sta diventando meno popolare in questi giorni, poiché ha ancora le sue scappatoie.

Contro: un problema con questo metodo è che quando il datore di lavoro straniero effettua i suoi pagamenti al datore di lavoro cinese locale, il governo potrebbe chiedersi perché il datore di lavoro cinese riceve depositi mensili in valuta estera sul suo conto bancario e perché non vengono pagate tasse in relazione a questo.

Dipendenti che costituiscono la propria azienda nazionale

La terza alternativa è raccomandata anche dal punto di vista legale. Potete chiedere al vostro potenziale dipendente o ai vostri dipendenti di formare una propria azienda cinese. Una volta creata, potete semplicemente affidare alla società da loro creata i servizi di cui avete bisogno.

Contro: questa opzione richiede molto lavoro da parte del dipendente. Per questo motivo, nonostante sia un’ottima opzione in termini di legalità, non è un metodo molto popolare nella maggior parte delle aziende. Inoltre, un altro aspetto negativo è che ora c’è un’azienda cinese indipendente che può offrire affari direttamente ai clienti della vostra azienda, invece di passare attraverso di voi.

Città in cui è possibile assumere dipendenti

In Cina ci sono molte città in cui è possibile assumere dipendenti per la propria azienda. Di seguito ne elenchiamo alcune, divise per i diversi livelli (si prega di tenere presente che queste sono alcune delle città, contattaci per maggiori informazioni sulle città non elencate qui):

  • Città di livello 1
    • Shanghai
    • Pechino
    • Guangzhou
    • Shenzhen
  • Città di livello 2
    • Chengdu
    • Hangzhou
    • Wuhan
    • Chongqing
    • Nanchino
    • Tianjin
    • Suzhou
    • Xian
    • Changsha
    • Shenyang
    • Qingdao
    • Zhengzhou
    • Dalian
    • Dongguan
    • Ningbo
  • Città di livello 3
    • Wuxi
    • Hefei
    • Kunming
    • Harbin
    • Jinan
    • Foshan
    • Wenzhou
    • Guiyang
    • Lanzhou
    • Nanning
    • Urumqi
    • Zhuhai
    • Nantong
    • Xiamen
    • Fuzhou
    • Huizhou
    • Taizhou
    • Shijiazhuang
    • Yantai
    • Changzhou
    • Changchun

Che cos’è HROne?

HROne è un’azienda di servizi per imprese straniere. HROne permette alle aziende straniere di portare il loro business ad un livello superiore in Cina attraverso soluzioni occupazionali. Siamo lo sportello unico per le risorse umane per le società e le imprese straniere che vogliono stabilire e gestire attività commerciali in Cina.

Perché aspettare? Contattaci oggi stesso per iniziare il tuo ingresso nel mercato cinese!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top